Skip to content

PADUTCHCAMPSITE.INFO

Ricevi Le Ultime Novità

UBUNTU 16.10 SCARICARE


    Le versioni non LTS sono supportate per nove mesi e garantiscono tutte le novità più recenti. Le versioni LTS (long-term support) offrono invece aggiornamenti. Ubuntu - Disponibile la versione stabile di Yakkety Yak. Ecco le principali novità e i collegamenti alle ISO, anche di Kubuntu, Xubuntu e. Ubuntu è stato finalizzato dopo sei mesi di sviluppo e porta con Il 13 Aprile uscira' la anche se e' consigliato installare la LTS Long .. che poi proprio con ubuntu hanno fatto il passaggio a systemd no?. Con questa rivelazione ti ho convinto? Bene, allora mettiti bello comodo e scopri come installare Ubuntu sul tuo PC. Ti assicuro che questo sistema operativo. Ubuntu è una delle più famose distribuzioni del sistema operativo Linux: è gratuito, Scaricare Ubuntu è davvero un gioco da ragazzi, tuttavia bisogna fare .

    Nome: ubuntu 16.10
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:31.86 Megabytes

    UBUNTU 16.10 SCARICARE

    Download Guida in linea. Fate riferimento alle configurazioni di sistema supportate per informazioni su piattaforme, sistemi operativi, desktop manager e browser supportati. Se non disponete di accesso root, installate Java nella vostra home directory o in una sottodirectory per cui disponete delle autorizzazioni di scrittura.

    L'installazione è completata. Passate alla sezione Abilitazione e configurazione. Quando installate la piattaforma Java, il file del plugin Java viene incluso nel processo di installazione. Per utilizzare Java in Firefox, dovete creare manualmente un collegamento simbolico dal file del plugin nella release a una delle posizioni previste da Firefox.

    Maggiori info qui. Nel primo caso puoi usare qualsiasi software di masterizzazione, come Nero o — quello che ti consiglio io — il gratuito Imgburn. Inserisci o collega il dispositivo al computer e riavvia il sistema in modo da effettuare il boot dalla distro. Quando si avvia Ubuntu, ti viene chiesto innanzitutto di scegliere la lingua in cui vuoi utilizzare il sistema operativo: seleziona la voce Italiano e premi il tasto Invio sulla tastiera del PC per andare avanti.

    Puoi navigare in Internet, lavorare, avviare qualsiasi applicazione usando il menu collocato nella parte alta dello schermo e perfino scaricarne di nuove. Nella finestra che si apre, fai click su Avanti per confermare la scelta della lingua italiana. Premendo sulle categorie vedrete tanti altri programmi. Collegatevi al wifi o al router con un cavo.

    Cliccando su una di esse 2 vi chiede la password e poco dopo potrete navigare. Il sistema controllerà se ci sono parti da aggiungere:. Se ce ne sono, vi chiederà di installarle:. Vi appare la finestra di modifica del pannello. Il menu si comporterà come quello di Kubuntu o di Windows:.

    Non cercate di installare. Eccoci nel nostro store:.

    Proviamo a cercare un CAD 1 : ce ne sono parecchi. Proviamo a installare LibreCAD 2. Proviamo a usare il terminale: su Linux potete fare tutto anche da terminale, invece di usare la grafica. È più veloce e si danno istruzioni più in fretta. Per aprire il terminale basta aprire il menu, lo trovate subito tra i preferiti:. Ci basta scrivere:. Ci chiederà la password:. Ora mettiamo la password e non preoccupiamoci se non scrive nulla!

    Scarica µtorrent

    È un vecchio sistema di sicurezza che serve per non far sapere nemmeno di quanti caratteri è composta la password… Voi inseritela alla cieca e premete invio. Premiamo s e battiamo invio. Se siamo collegati a internet, Xubuntu va a scaricare tutti i software necessari e li installerà con una velocità a cui chi viene da Windows non è decisamente abituato.

    Troverete ovviamente Inkscape adesso tra i programmi nel menu. Ma Xubuntu, come fa a sapere dove andare a scaricare le applicazioni che gli chiediamo di scaricare e installare? Per problemi di copyright e licenze varie, Xubuntu non nasce con tutti i repository possibili abilitati. Bisogna che ne abilitiamo alcuni a mano. Aprire il terminale e digitare: software-properties-gtk. Questi sono i repository in cui stanno molti dei software con problemini di licenza ma fondamentali per alcune persone, come per esempio Skype.

    Abilitando questi repository noi adesso non stiamo installando nulla, ma stiamo ampliando il parco software potenziale. Conviene backuppare tutto e installare da zero.

    Provate, se non funziona più niente tornate ai driver di prima.

    A questo punto apriamo il terminale a aggiungiamo a mano altri repository utili. Servono per tenere sempre aggiornate alcune applicazioni che su Xubuntu non verranno più aggiornate. Dopo aver aperto il terminale scriviamo:. Alla richiesta, premiamo Invio. A questo punto possiamo vedere se ci sono applicazioni che possono essere aggiornate, nonché parti del sistema.

    Xubuntu a differenza di Windows si aggiorna tutto insieme, sistema e applicazioni. Su Xubuntu con un semplice piccolo comando aggiorniamo tutto, sistema e applicazioni.

    Ecco il comando:. Ora che sapete usare il terminale, potete disabilitare Apport, un software che a ogni piccolo inceppo di qualsiasi programma vuole segnalare il bug. È solo per sviluppatori.

    Tenete conto del numero di scheda Nvidia installata:. Esempio: ho installato i driver sudo apt-get install nvidia-modprobe libcuda Ora possiamo davvero riavviare.

    Ecco il comando: sudo reboot. Collegate il disco in cui avete copiato tutti i file. Se ora il vostro utente è pippo e la cartella si chiama pluto, ovviamente il comando diventa: sudo chown -R pippo:pippo pluto. Vedrete molti file con un punto davanti. Semplice, no? Le cartelle col punto davanti, sono quelle di configurazione dei singoli programmi. Non dovete copiarle tutte, ma solo quelle che vi servono.

    Per esempio se volete recuperare tutta la posta elettronica, cancellate la cartella. La prima volta che lancerete Thunderbird, vi partirà come se se foste sul vecchio sistema, non si accorgerà nemmeno che il sistema è cambiato! Io uso questo sistema per copiare le impostazioni di Thunderbird, quelle di Blender perché al momento ci sto lavorando e quindi ho delle configurazioni tutte mie, e quelle di Transmission che è il software per scaricare torrent.

    Download aMule AdunanzA per GNU/Linux e Mac OSX - Download - AduForum

    Ovviamente dovete copiare i documenti, le immagini, la musica eccetera nelle apposite cartelle. Ma questi non sono nascosti ed è un gioco da ragazzi. Per esempio Thunderbird finisce spesso ma non sempre in.

    La stampante dovrebbe essere già visibile e funzionante. Google e i forum sono vostri amici. Un consiglio: se avete una stampante Epson, magari una di quelle wifi tipo la XP, basta installare questo pacchetto: sudo apt-get install printer-driver-escpr Poi andate in Stampanti nelle Impostazioni di Xubuntu e la aggiungete.

    Lo scanner funziona da solo senza bisogno di driver. Occhio: è gratuito ma non è software libero. Non ha bisogno di presentazioni. Per vedere e manipolare in fretta immagini, anche tante insieme. Questo film è stato fatto con Blender, su Ubuntu. Per il video edit non lineare. Installatelo solo se notate problemi di compatibilità o comportamenti strani in applicazioni che usano Java come Libreoffice , o se dovete programmare in Java.

    Convive tranquillamente con la versione open source di Java7. Ogni programma Java lo potete aprire col tasto destro, scegliendo tra Java7 e Java8.

    Avete già Simple Scan ma questo fa più cose. Ottimo per installare cose come giochi, Google SketchUp e altro. Fa le stesse cose di wget ma su Quindi con questo comando li installate tutti. Ovviamente basta togliere quelli che non vi interessano:. Occhio perché mentre installa, a un certo punto vi chiede di accettare una licenza — quella di java credo — e lo fa in grafica testuale.

    A questo punto potreste avere qualche programma non completamente in italiano. Un ultimo tocco: scarichiamo o recuperiamo nei nostri documenti i file vari che usiamo, e diciamo a Xubuntu con quale applicazione predefinita li apriremo.

    Per farlo è semplicissimo, e procederemo con un esempio: immaginiamo di voler far aprire sempre da VLC gli MP3. Dal menu a tendina selezioniamo VLC:. Faremo lo stesso con tutti i tipi, ogni volta che un file ci capita a tiro. Serve per controllare e farsi controllare il PC di qualcun altro in remoto, per esempio per dare o ricevere assistenza.

    1 – Introduzione

    Andate qui e scaricate il. Perfettamente compatibile con i dwg. Prima di tutto aprite il terminale e installate due o tre librerie che occorrono: sudo apt-get install libgstreamer0. Esiste solo per le versioni a 64 bit. Se avete installato Xubuntu a 32 bit non potete installarlo. Dopo aver visto come velocizzare Google Chrome , indipendentemente dal sistema operativo, oggi vogliamo mostrarvi come installare Google Chrome in modo veloce e indolore.

    Le cose di cui avrete bisogno sono alcune righe di comando da dare in pasto al caro vecchio Terminale.

    Quindi direi di non perdere troppo tempo e di andare a vedere quello che dobbiamo fare per installare Google Chrome in Ubuntu o in una sua derivata. Una volta aggiunta la chiave dei repository dove sta il browser Google Chrome, andiamo ad aggiungere questi repository al sistema operativo con questo comando:.

    Per il momento questo è tutto, vi diamo appuntamento alla prossima guida sul come fare le cose bene. Nel mentre aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.