Skip to content

PADUTCHCAMPSITE.INFO

Ricevi Le Ultime Novità

HARLEY BATTERIA SCARICARE


    Se la batteria si scarica a fondo e viene lasciata in queste condizioni a lungo, il sale per sua naturale disposizione si aggregherà in cristalli. CARI AMICI HO SCOPERTO UN DIFETTO CHE MANCO HARLEY SAPEVA TI SI SCARICA LA BATTERIA IN POCHI GIORNI LASCIANDO LA. Batteria scarica allora il mio "istruttore" (mi ha insegnato lui a guidarla, prima di allora nada de nada con le moto)si offre volontario per farla. padutchcampsite.info › come-avviare-la-moto-con-la-batteria. Tra le problematiche più frequenti relative ad una motocicletta, nonostante la costante manutenzione e cura, troviamo la batteria scarica.

    Nome: harley batteria
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:51.19 MB

    HARLEY BATTERIA SCARICARE

    Altra soluzione Come si sa, non basta avviare la tua Harley-Davidson, per mantenere la batteria carica, ma bisogna fare un giro di almeno 50 km per ricaricarla completamente. In questo caso è giunto il momento di sostituirla. Come sostituire la batteria alla Harley Vediamo gli attrezzi e come fare. Istruzioni La prima cosa da fare è svitare la vite dalla parte posteriore della sella con il cacciavite a croce.

    Sollevare il sedile leggermente e tirarlo verso il parafango posteriore fino a quando è possibile rimuoverlo. Ora rimuovere la copertura del telaio di sinistra per accedere alla batteria e con la brugola la fascia di metallo che la trattiene.

    Chi pensa di riuscire ad evitare il problema accendendo la moto qualche volta nel corso dell'inverno potrebbe rimanere comunque deluso. Infatti, quando il veicolo resta fermo a lungo, è consigliabile staccare la batteria o, se possibile, usufruire di un mantenitore di carica che non danneggi l'accumulatore. La soluzione più gettonata è quella di effettuare un ponte mediante uno starter o un'altra batteria.

    Vedere la sezione relativa ai Tester digitali di conduttanza. È sufficiente conservare le batterie in un luogo fresco e asciutto, senza rimuovere i sigilli: le batterie a carica secca non necessitano di particolari attenzioni.

    Mettere in servizio una batteria a carica secca solo quando è necessaria per un cliente. Una volta installata, rimuovere ed eliminare eventuali tappi ermetici, nastri o pellicole. Non utilizzare acido di vecchie batterie. Riempire ogni cella in sequenza e completare il riempimento in una sola operazione.

    Lasciare riposare la batteria per 20 — 30 minuti e poi misurare la tensione a circuito aperto. Se il valore è inferiore a 12,50V, caricare la batteria.

    Batteria harley in Ricambi e Accessori

    Vedere la sezione G Se il valore supera 12,50V, regolare i livelli di elettrolita ai corretti livelli operativi con acido solforico diluito in acqua, con peso specifico 1, — 1, Vedere la sezione D. Sistemare le normali valvole di ventilazione e i copriterminali.

    Lavare la batteria con acqua calda e asciugarla. Ricordare che la verifica delle prestazioni su batterie a carica secca appena messe in servizio con tester di conduttanza digitali non è raccomandata. Un esempio sono i tester forniti da Midtronics o Bosch.

    Gli esiti possono risultare fuorvianti finché la batteria non è stata messa in uso.

    HDForums.it

    D -Livelli di elettrolita livelli di acido in servizio N. Non riempire ai livelli massimi una batteria che deve essere caricata.

    I livelli aumentano durante la carica. Tuttavia, se i livelli sono al di sotto del bordo dei separatori, rabboccare con acqua distillata o deionizzata finché i separatori risultano appena coperti.

    Evitare quantitativi eccessivi di elettrolita. Usare soltanto acqua distillata o deionizzata per il rabbocco. Quando la batteria è in servizio, controllare i livelli degli elettroliti e regolarli ai livelli riportati qui di seguito. Se la batteria è provvista di una linea di livello massimo sul lato del contenitore, riempire fino a tale livello massimo. Se non è presente una linea di livello massimo né tubi di riempimento in batterie in polipropilene, riempire fino a 7mm 0,25 pollici al di sotto del bordo inferiore del profilo del coperchio.

    In assenza di tubi di riempimento in batterie in gomma rigida, riempire fino a 15mm 0,5 pollici al di sopra del bordo superiore dei separatori.

    E — Selezionare la batteria idonea per il tipo di applicazione Batterie per Auto e Veicoli Commerciali CV Selezionare la batteria specifica nella sezione Applicazioni del presente catalogo. Su sistemi a 24 Volt, o in caso di collegamento in parallelo di 2 batterie da 12 Volt, entrambe le batterie devono essere sostituite in contemporanea.

    La mancata osservanza di tale precauzione risulterà in una durata di vita ridotta per la nuova batteria collegata.

    La capacità in ampere-ora del sistema è la stessa delle batterie considerate individualmente. Quando si collegano batterie in parallelo, i terminali positivi delle 2 batterie sono collegati tra loro, e i terminali negativi sono allo stesso modo collegati tra loro.

    La tensione del sistema resta invariata, a 12 Volt, ma la sua capacità totale in Ampere-ora risulta doppia rispetto a quella delle batterie considerate singolarmente.

    Batterie Leisure Utilizzare batterie conformi alle prestazioni e alle dimensioni raccomandate dal fornitore delle apparecchiature. Tale precauzione assicura una migliore durata della vita attesa della batteria.

    La vita di una batteria regolarmente scaricata al 50 per cento è di circa 5 volte superiore rispetto a quella di una batteria scaricata regolarmente al per cento. Ad esempio, un utilizzatore a 4A collegato per 10 ore scaricherà la batteria di 40Ah.

    Batteria harley - Ricambi e Accessori - Kijiji: Annunci di eBay

    Batterie Marine La gamma di batterie Marine è stata progettata per avere una migliore durata ciclica rispetto alla gamma Leisure, ed è adatta principalmente a utilizzi nautici pesanti.

    F — Rimozione e installazione delle batterie sui veicoli È buona norma avvisare il cliente che, nonostante si faccia il possibile per mantenere le impostazioni in memoria, è possibile che esse vadano perse. La giornata è perfetta, siamo riusciti a trovare il tempo per fare un bel giro con la moto , è tutto pronto, andiamo nel box e proviamo ad accendere il motore, ma la batteria non è carica e riesce appena a fargli fare qualche giro senza riuscire ad avviarlo Come possiamo tenere in piena efficienza le batterie in modo da poter essere certi di non trovarci gabbati al momento buono?

    Quando le moto si avviavano con la pedivella con il volano magnete si era sicuri di riuscire ad accendere il motore in qualunque situazione: era infatti sufficiente che la batteria fornisse anche pochi volt per riuscire a far partire il motore, magari a spinta, con l'aiuto di qualche volonteroso amico, ma in qualche modo se ne veniva a capo.

    Poi ci pensa il generatore a fornire la corrente necessaria per ricaricare la batteria e alimentare tutte le centraline di bordo non è raro che un alternatore eroghi A. L'elettronica non è di bocca buona, non sopporta sbalzi di alimentazione, tensioni troppo basse, tensioni troppo alte, neppure interferenze; per questi motivi basta poco a fare arrabbiare con le "Z" quelle scatolette che, quando si rompono, costano più di una rata del mutuo della casa.

    A ZERO Se la batteria va a terra, o se la staccate per sostituirla, possono succedere alcuni guai, a volte anche gravi: Poi potete perdere i parametri autoadattivi del motore il motore gira male , ma qui basterà aspettare che in una decina di chilometri la centralina si auto-istruisca per ritornare al punto di partenza.

    Avete tolto la batteria appena spento il motore, senza attendere che fosse terminato il Power Latch tempo di scrittura dei codici dinamici di sicurezza e dei parametri autoadattivi e, messa quella nuova, il motore accenna a ripartire ma si spenge dopo solo pochi secondi?

    Questo perché l'immobilizer non riconosce più la chiave e se non è prevista una procedura di reset con la chiave Master, vi siete cacciati in un bel casino. E se siete sicuri che non ci siano antifurto da riprogrammare. Con le moto d'epoca ci sono meno problemi, l'elettronica ha invaso i nostri giocattoli a partire dalla fine degli Anni 70, ma quella da trattare con i guanti bianchi è arrivata solo negli Anni Siete avvisati, fate solo le operazioni di cui siete assolutamente sicuri.