Skip to content

PADUTCHCAMPSITE.INFO

Ricevi Le Ultime Novità

SCARICARE 730 PRECOMPILATO DA SITO INPS


    Utilizzando il servizio online INPS è possibile accedere al precompilato sul sito dell'Agenzia delle Entrate. A chi è rivolto+. Per informazioni sui soggetti. pre-compilato: accesso ai servizi dell'Agenzia delle Entrate ;possibile accedere al precompilato sul sito dell'Agenzia per Condividi questo. A partire dal 5 maggio , accedendo al sito dedicato, dal sistema per scaricare il precompilato con il Pin Inps sono quelle di tipo. precompilato Inps cos'è e come funziona nuova scadenza quando poter accedere, scaricare, modificare, accettare e trasmettere il online direttamente alla Precompilata dal sito dell'Agenzia delle Entrate. I passi da seguire servizi online dell'Inps(apre una nuova finestra) devi inserire il codice fiscale e il Pin dispositivo dell'Inps; poi seleziona il pulsante "Accedi".

    Nome: 730 precompilato da sito inps
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:55.54 Megabytes

    Che cos'è il precompilato Inps? Quali sono i dati contenuti nel precompilato ? I dati precompilato Inps già inseriti dall'Agenzia delle Entrate, riguardano le seguenti tipologie di spese, effettuate nel corso del ma scaricabili nella dichiarazione dei redditi Dati della Certificazione Unica Inps come ricorderete tutti, un paio di anni fa il vecchio CUD è stato sostituito dalla nuova certificazione unica sia per i dipendenti e assimilati che pr i pensionati nonché per i lavoratori autonomi.

    Per la Certificazione Unica - Cu la trasmissione telematica del modello ordinario da parte dei sostituti d'imposta all'Agenzia è stata entro la scadenza del 7 marzo mentre quella per la consegna ai lavoratori, è entro il 31 marzo Per effetto del decreto Coronavirus è stata prorogata la scadenza per l'invio dei dati all'Agenzia delle Entrate, al 30 aprile Spese veterinarie: i dati sono comunicati da farmacie, parafarmacie e veterinari.

    Spese universitarie, spese funebri e i contributi previdenza complementare: tali dati sono comunicati rispettivamente, dalle università e da enti che erogano rimborsi delle spese universitarie, da soggetti che esercitano attività di pompe funebri e da enti previdenziali.

    Se il precompilato è stato gestito da un Caf o da un professionista abilitato, saranno loro a essere ritenuti responsabili delle irregolarità eventualmente presenti nella dichiarazione.

    Il soggetto che presta assistenza fiscale è obbligato ad apporre il visto di conformità sulle dichiarazioni presentate per il suo tramite. Anche nel caso in cui il sia inviato da un sostituto o un Caf, la responsabilità ricade sul contribuente.

    Il contribuente potrà poi eventualmente rivalersi sul sostituto d'imposta per l'importo delle sanzioni. Per effetto del decreto Coronavirus è stata prorogata la scadenza per l'invio dei dati all'Agenzia delle Entrate, al 30 aprile Spese veterinarie: i dati sono comunicati da farmacie, parafarmacie e veterinari.

    Spese universitarie, spese funebri e i contributi previdenza complementare: tali dati sono comunicati rispettivamente, dalle università e da enti che erogano rimborsi delle spese universitarie, da soggetti che esercitano attività di pompe funebri e da enti previdenziali.

    Leggi tutto Certificazione Unica Sei un Pensionato?

    È necessario firmare la delega per richiedere il duplicato della CU INPS - Certificazione unica, allegando il documneto in corso di validità. IMU - Imposta Municipale Propria è istituita per sostenere le spese dei comuni per i servizi erogati e rientra nella fiscalità generale. TASI — Tariffa su servizi indivisibili - serve a sostenere le spese dei comuni per i servizi cosiddetti "indivisibili", quei servizi, usufruiti dai residenti del comune, non possono essere fatti pagare direttamente al fruitore.

    TARI — Tariffa Rifiuti e serve a sostenere i servizi di raccolta e smaltimento rifiuti dei comuni Leggi tutto Redditi Persone Fisiche Il modello di dichiarazione "Modello Unico" è riservato alle persone fisiche che posseggono redditi di terreni, di fabbricati, di partecipazione, di lavoro autonomo occasionale o continuativo, d'impresa, di lavoro dipendente e di pensione ed altri redditi che vanno indicati ognuno nel proprio quadro di riferimento.

    Allo stesso modo, gli oneri sostenuti, sia quelli considerabili detraibili, che quelli deducibili, andranno indicati nelle relative sezioni del quadro degli oneri.