Skip to content

PADUTCHCAMPSITE.INFO

Ricevi Le Ultime Novità

SCARICARE CER LAMPADE A


    HP6, HP R5: Lampade Fluorescent. R5: Lampade Fluorescenti - CER *: HP5, HP6, HP Scarica le indicazioni clicca qui. energia; lampade a scarica ad alta intensità, ad alta o bassa pressione, escluse Tabella non esaustiva che indirizza alla corretta scelta del codice CER sulla. R5 – sorgenti luminose (tubi fluorescenti, lampade fluorescenti compatte, lampade a scarica ad alta intensità, comprese lampade a vapori di sodio ad alta . Elenco completo dei codici cer dei rifiuti pericolosi e non pericolosi prodotti in Scarica il PDF con l'elenco dei CER dei Rifiuti prodotti in Ufficio Elenco Tubi e lampade fluorescenti a basso consumo, NO lampadine ad incandescenza. Elenco completo dei codici CER dei RAEE, Rifiuti e Apparecchiature Elettriche ed Pezzi di ricambio di grandi dimensioni; Neon (tubi e lampade fluorescenti) Modulo per indicare le matricole da scaricare dal libro dei cespiti SCARICO.

    Nome: cer lampade a
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:71.27 MB

    SCARICARE CER LAMPADE A

    La crescente diffusione di apparecchi elettronici determina un sempre maggiore rischio di abbandono nell'ambiente o in discariche e termovalorizzatori inceneritore con conseguenze di inquinamento del suolo, dell'aria, dell'acqua con ripercussioni sulla salute umana.

    Una distinzione a parte va fatta con i RAEE di apparecchiature di illuminazione. Il trattamento dei RAEE è svolto in centri adeguatamente attrezzati, autorizzati alla gestione dei rifiuti ed adeguati al " Decreto RAEE ", sfruttando le migliori tecniche disponibili. L'attività di reimpiego delle apparecchiature dopo un test di funzionamento è un'opzione prevista della normativa sui RAEE ma non esiste una normativa sulle apparecchiature reimmesse sul mercato.

    In particolare, si pensi al vetro che costituisce al momento il materiale con le maggiori potenzialità commerciali, potendo essere riutilizzato nel campo dell'edilizia lane di vetro e isolanti , nel settore della vetrificazione delle piastrelle e in futuro anche nella produzione delle lampade stesse.

    Dai diversi RAEE, inoltre, è possibile ottenere anche ferro, alluminio, rame e plastiche. Il trattamento e il riciclo dei RAEE è fondamentale anche per la presenza in questi oggetti di componenti potenzialmente inquinanti come ad esempio il mercurio contenuto nelle moderne lampadine.

    La presenza di mercurio all'interno delle sorgenti luminose varia a seconda della tipologia di lampada: le lampade fluorescenti lineari contengono fra 3 e 30 mg di mercurio, le fluorescenti compatte tra 5 e 10 mg, mentre le lampade a scarica ad alta intensità tra 20 e 50 mg di mercurio. La pericolosità di questo metallo è riconosciuta da numerosissimi studi. La raccolta differenziata dei rifiuti delle fonti luminose evita che questi siano trattati alla pari dei rifiuti solidi urbani.

    Mud – Modello Unico di Dichiarazione Ambientale | Confcommercio Ascom Imola

    Facebook Twitter Linkedin YouTube. Per una appropriata raccolta differenziata i RAEE sono stati suddivisi, in base a caratteristiche di omogeneità, nei seguenti 5 raggruppamenti: R1 — grandi apparecchi di refrigerazione, frigoriferi, congelatori, altri grandi elettrodomestici per la refrigerazione e il condizionamento; R2 — altri grandi bianchi: lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi per la cottura, stufe elettriche, forni a microonde, apparecchi elettrici per il riscaldamento e altri grandi apparecchi elettrici; R3 — tv e monitor con o senza tubo catodico; R4 — piccoli elettrodomestici come ferri da stiro, aspirapolvere, frullatori, ventilatori, telefoni, apparecchi di illuminazione, pannelli fotovoltaici, ecc… R5 — sorgenti luminose tubi fluorescenti, lampade fluorescenti compatte, lampade a scarica ad alta intensità, comprese lampade a vapori di sodio ad alta pressione e lampade ad alogenuri metallici, lampade a vapori di sodio a bassa pressione, lampade a Led.

    Le lampade fluorescenti esauste, rientranti nel raggruppamento R5, sono rifiuti caratterizzati da alcune peculiarità che li distinguono dal resto dei RAEE: Sono costituiti in prevalenza da vetro, quindi risultano estremamente fragili.

    Photogallery Comunicazione Contattaci. Isola ecologica di Piancogno. Isola ecologica di Sonico.

    Isola ecologica di Vione. Se il testo presente in questa pagina non soddisfa le tue necessità, e sa hai altri dubbi, puoi scrivere al nostro staff.

    La tua mail Telefono. Comune di residenza. Scrivi qui la tua domanda.

    Cookie policy Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Elenco codici cer aggiornati. Gestione Rifiuti.

    Switch, router, firewall, access point, modem, hub,. Schede elettroniche.

    Impianti di climatizzazione industriali di grandi dimensioni. Tubi e lampade fluorescenti a basso consumo, NO lampadine ad incandescenza.

    Hai letto questo? SCARICA PCCALCIO

    Pannelli fotovoltaici e solari. Cartucce per stampanti e fax.