Skip to content

PADUTCHCAMPSITE.INFO

Ricevi Le Ultime Novità

SCARICARE IN LOCALE POSTA IMAP


    Il protocollo IMAP ha il vantaggio di poter avere l'archivio di posta sempre disponibile, indipendentemente dal client con cui ci si collega. Sarebbe più conveniente fare un server locale che scarica la posta da internet e gli utenti in loco, lavorando in IMAP e lasciando la posta sul. Come creare, inoltre, con Outlook il backup di una casella IMAP le email sul server di posta, permettendo all'utente di scaricare di volta in. Molti fornitori del servizio email IMAP offrono caselle di posta che non di scaricare in locale le email più vecchie dal server IMAP in modo da. Esso permette ad un programma di posta come Thunderbird di accedere ai Gli utenti Thunderbird possono scaricare i messaggi sul computer locale e.

    Nome: in locale posta imap
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:53.87 Megabytes

    Il protocollo POP funziona in questo modo: il programma di posta si connette al server, recupera tutta la posta, la scarica e la salva in locale cioè solo sul dispositivo da cui stai accedendo , cancella i messaggi dal server e poi si disconnette.

    In certi casi è possibile attivare l'opzione per conservare una copia dei messaggi sul server senza cancellarli, ma questo potrebbe in talune circostanze creare conflitti o ridondanza delle email.

    Inoltre, proprio perché il POP è nato per l'utilizzo su un solo dispositivo, la posta inviata ed eventuali cartelle create e organizzate su un dispositivo non verranno replicate e sincronizzate sugli altri dispositivi.

    Il protocollo IMAP , invece, è più moderno e funziona in questo modo: il programma di posta si connette al server, non scarica in locale le email, ma visualizza il contenuto dei nuovi messaggi e li salva nella cache del dispositivo come file temporanei. Questo protocollo a due vie è consigliato per tutti coloro che hanno la necessità di leggere la propria posta da più dispositivi ad esempio da computer, tablet e smartphone, oppure dal pc dell'ufficio e da quello di casa Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

    Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

    Ma come funziona il protocollo IMAP? In questo modo, IMAP gestisce la sincronizzazione dei messaggi direttamente sul server.

    POP3 e IMAP svolgono sostanzialmente la stessa funzione, ovvero quella di gestire il flusso della posta elettronica in arrivo, ma lo fanno in maniera diversa.

    Come abbiamo visto, infatti, IMAP gestisce la sincronizzazione dei messaggi dal server , mentre POP3 scarica direttamente la posta in locale.

    POP e IMAP: che differenze ci sono e qual'è il migliore?

    Risposte: 4 Ultimo Messaggio: , PM. Rinnovo archiviazione per Natale! Di Kin93 nel forum Periferiche e dispositivi di archivio.

    Risposte: 32 Ultimo Messaggio: , PM. Adesso sono le AM.

    All rights reserved. Cooling Technique forum - The italian cooling resource!

    Come salvare una mail sul PC

    Cookie policy. Testo da immagine con Android, ecco come fare.

    Un radar nello smartphone: perché Motion Sense non è un semplice esercizio di stile. OnionShare adesso consente di caricare file in forma anonima. Questa impostazione comporta diversi svantaggi.

    Se si usa un account di Microsoft Exchange Server, in genere i messaggi di posta elettronica, il calendario e altri elementi vengono recapitati e salvati nel server. È possibile configurare Outlook per mantenere una copia locale degli elementi nel computer, in un file di dati di Outlook denominato file di dati di Outlook offline OST.

    Quando è disponibile una connessione, il file OST viene sincronizzato con il computer che esegue Exchange.

    Le cartelle offline sono repliche di quelle che si trovano nella cassetta postale nel computer che esegue Microsoft Exchange. Consentono di acquisire una cartella da una posizione nel server, di usarne il contenuto quando non si è connessi alla rete. Quindi, quando viene nuovamente stabilita la connessione, di aggiornarla insieme alla cartella del server corrispondente per rendere identici i rispettivi contenuti.

    Tale processo è noto come sincronizzazione delle cartelle. È possibile aggiungere, eliminare e modificare il contenuto di una cartella offline come se si trattasse di una cartella del server.

    Internet Message Access Protocol - Wikipedia

    È ad esempio possibile modificare e spostare elementi tra cartelle, inviare messaggi che vengono inseriti nella cartella Posta in uscita offline e visualizzare il contenuto delle cartelle pubbliche offline.

    Nel frattempo, i nuovi messaggi vengono mantenuti nella cartella Posta in arrivo del server e altri utenti possono aggiungere, eliminare e modificare gli elementi nelle cartelle pubbliche. Le modifiche apportate nel server vengono rilevate solo quando si esegue la sincronizzazione.

    È anche possibile specificare di scaricare gli aggiornamenti della Rubrica durante la sincronizzazione. Se si usa un account di posta elettronica di Exchange Server, è consigliabile usare la Modalità cache che, nella maggior parte dei casi, elimina la necessità di lavorare offline.