Skip to content

PADUTCHCAMPSITE.INFO

Ricevi Le Ultime Novità

AIUTO EMULE NON SCARICA


    Contents
  1. Synology Router Manager
  2. eMule non si connette ai Server - Soluzioni
  3. Come ottimizzare eMule
  4. Guida eMule: download, configurazione e ID alto

volevo allegare un file di immagine ma mi sa che non c'è la possibilità,comunque in quella scheda le impostazioni sono queste: grazie per l'aiuto dovere eppure emule non padutchcampsite.info con file che hanno tante fonti. Probabilmente non raddoppierai la velocità dei download, ma vedrai che i di eMule, scommetto che ti sarà di grande aiuto per raggiungere il risultato sperato. . Se il tuo problema non è la velocità con cui eMule scarica i file ma il fatto che, . Qualora non ne avessi mai sentito parlare, i programmi P2P (abbreviazione di collegati al sito ufficiale del programma e clicca sulla voce Scarica collocata. Rispondi alle domande del questionario se cerchi assistenza! Per utenti Windows: Versione eMule AdunanzA utilizzata (es. , ). Salve a tutti Da alcuni giorni ho un problema con eMule perché dopo aver selezionato i file da scaricare, anche se hanno parecchie.

Nome: aiuto emule non
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:48.80 Megabytes

AIUTO EMULE NON SCARICA

Ottimizzazione di eMule Operazioni preliminari Prima di mettere in pratica i miei consigli su come ottimizzare eMule, devi essere sicuro di avere un eMule perfettamente funzionante e senza problemi di connessione.

Aprire le porte di eMule La prima operazione che devi compiere è assicurarti che le porte usate da eMule per comunicare con l'esterno quindi per condividere file in Rete siano aperte all'interno del router che usi per connetterti a Internet. Apri, dunque, il tuo fido "muletto", clicca sul pulsante Opzioni collocato in alto a destra, seleziona la voce Connessione dalla barra laterale di sinistra e clicca sul pulsante Testa porte. Verrà eseguito un test delle porte tramite il browser: se il test darà esito negativo, cioè se le porte TCP e UDP usate da eMule risulteranno chiuse, dovrai provvedere ad aprirle all'interno del router.

Se i valori delle porte risultano essere e , modificali con dei valori superiori, in quanto alcuni provider potrebbero inibire il traffico P2P che passa su di esse. A questo punto, avvia il browser che usi solitamente per navigare in Internet es. Chrome o Firefox e collegati all'indirizzo

Altra novità riguarda le reti locali. La versione 0.

Synology Router Manager

Con il programma Simple Port Forwarding possiamo farlo senza impazzire nel pannello di controllo del router per farlo leggiamo questa guida passo passo. Nel box che appare selezioniamo la lingua Italiano e clicchiamo OK; successivamente premiamo il pulsante Avanti, accettiamo i termini di licenza Accetto , clicchiamo Avanti per due volte e poi Installa.

Al termine premiamo Avanti e poi Fine. Avviamo eMule dal collegamento presente sul Desktop.

eMule non si connette ai Server - Soluzioni

Premiamo nuovamente Avanti. Nella schermata successiva, nei campi TCP e UDP digitiamo il numero delle porte configurate in Simple Port Forwarding: con il pulsante Testa porte possiamo verificarne la corretta apertura nella pagina Web che si apre devono apparire tre icone di colore verde.

Premiamo Avanti per altre due volte e poi Fine per terminare la configurazione iniziale. Dalla sezione Server di eMule selezioniamo il contenuto della Lista server e premiamo Canc.

Come ottimizzare eMule

Aprire le porte di eMule La prima operazione che devi compiere è assicurarti che le porte usate da eMule per comunicare con l'esterno quindi per condividere file in Rete siano aperte all'interno del router che usi per connetterti a Internet. Apri, dunque, il tuo fido "muletto", clicca sul pulsante Opzioni collocato in alto a destra, seleziona la voce Connessione dalla barra laterale di sinistra e clicca sul pulsante Testa porte.

Verrà eseguito un test delle porte tramite il browser: se il test darà esito negativo, cioè se le porte TCP e UDP usate da eMule risulteranno chiuse, dovrai provvedere ad aprirle all'interno del router.

Se i valori delle porte risultano essere e , modificali con dei valori superiori, in quanto alcuni provider potrebbero inibire il traffico P2P che passa su di esse.

A questo punto, avvia il browser che usi solitamente per navigare in Internet es. Chrome o Firefox e collegati all'indirizzo In caso di problemi, prova a consultare il manuale del dispositivo o a seguire le indicazioni presenti nella mia guida su come entrare nel router. Ad accesso effettuato, individua la sezione del pannello di configurazione del router relativa all'inoltro porte, al port mapping o ai virtual server, accedi ad essa, clicca sulla voce per creare una nuova regola o un nuovo virtual server e compila il modulo che ti viene proposto come segue.

Superato anche questo step, dovresti essere riuscito ad aprire le porte di eMule nel router. In caso di problemi, visto che ogni router ha un pannello di configurazione differente e le indicazioni che ti ho dato sono abbastanza generiche, prova a consultare i miei tutorial specifici sulle varie marche di router in commercio in modo da ottenere indicazioni più precise circa il dispositivo in tuo possesso : come configurare un router Netgear , come configurare un router TP-Link , come configurare un router D-Link , come configurare un router TIM , come configurare un router Fastweb e come configurare un router Infostrada.

Inoltre, consulta la mia guida dedicata in maniera specifica su come aprire le porte di eMule , scommetto che ti sarà di grande aiuto per raggiungere il risultato sperato. Aggiornare i server eD2K Come sicuramente ben saprai, eMule sfrutta due reti peer-to-peer differenti: la prima è la rete eD2K, che funziona tramite server e prevede che gli utenti si colleghino a questi ultimi per condividere i propri file, mentre la seconda è la rete Kad, la quale funziona senza sfruttare i server e, di conseguenza, mette gli utenti direttamente in comunicazione tra loro risultando più sicura e, potenzialmente, longeva.

Per scaricare da eMule in maniera rapida e, soprattutto, sicura, bisogna usare una lista di server eD2K aggiornata e proveniente da una fonte affidabile, in modo da evitare server "morti" o server spia progettati con l'unico scopo di monitorare le attività degli utenti. Adesso hai una lista vuota, da popolare con server aggiornati e sicuri. Spostati quindi nel campo Aggiorna server. In caso di problemi o dubbi, puoi provare a seguire la mia guida specifica come scaricare una lista di server in eMule : al suo interno troverai illustrati ancora più in dettaglio tutti i passaggi da compiere.

Guida eMule: download, configurazione e ID alto

Connettersi alla rete Kad Configurata a dovere la rete eD2K, è arrivato il momento di occuparsi della rete Kad: se, provando a collegarti a quest'ultima, la freccia collocata nell'angolo in basso a destra della finestra di eMule resta gialla, prova a ripristinare il collegamento.

Ci sono due strade che puoi seguire: la prima, e anche la più semplice, consiste nel selezionare la scheda Kad del programma in alto , apporre il segno di spunta accanto alla voce Carica nodes. In entrambi i casi, dopo aver stabilito la connessione alla rete Kad, dovrai aspettare qualche minuto per vedere la freccia collocata nell'angolo in basso a destra della finestra di eMule colorarsi di verde. Qualora qualche passaggio non ti fosse chiaro, prova a consultare il mio tutorial specifico su come connettersi alla rete Kad.

Il consiglio numero uno da seguire è quello di lasciare il programma in funzione per quanto più tempo è possibile.