Skip to content

PADUTCHCAMPSITE.INFO

Ricevi Le Ultime Novità

MIRC UBUNTU SCARICA


    Uno dei miei articoli più letti, è l'uso di mIRC per scaricare file dalla rete IRC; quando ci troviamo sotto Ubuntu/Linux, possiamo invece usare. Per scaricare il PoWeR-Script su mIRC versione padutchcampsite.info: Formato zip La versione mIRC padutchcampsite.info e la versione AdiIRC padutchcampsite.info è compatibile anche su Mac/Linux. Allora io sto cercando mirc non come chat ma come programa per scaricare film musica ecc e che vada ovviamente su ubuntu. puoi darmi una. padutchcampsite.info › irc-clients-linux. La sua grafica accattivante lo rende particolarmente adatto a chi non può fare a meno di mIRC, il celebre client IRC di Windows. ircII [ Home Page ] [ Download ] [​.

    Nome: mirc ubuntu
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:12.59 Megabytes

    MIRC UBUNTU SCARICA

    Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sulla voce xdccMule. Nella finestra che si apre, fai click su Continue, digita il nickname che vuoi utilizzare sulla rete IRC e pigia su Applica per collegarti alla rete IRC. Clicca quindi sul pulsante GlobalFind collocato in alto a sinistra e cerca il titolo del film che vuoi scaricare.

    Per avviare il download di un file, dopo averlo trovato seguendo la procedura che ti ho appena illustrato, fai doppio click sul suo titolo e XDCCMule penserà al resto.

    Non temere, si tratta di un falso positivo. Ad ogni modo puoi affidarti anche ad un altro programma che sfrutta lo stesso database di canali italiani per semplificare al massimo il download di file dalla rete IRC: XdccDownloader. XdccDownloader Tutto quello che devi fare per trovare e scaricare un film con questo programma è digitare il suo titolo nel campo Ricerca, pigiare sul pulsante Avvia e selezionare tramite doppio click il nome del file da prelevare.

    Facile, vero? Questa guida è stata scritta a puro scopo illustrativo, non è mia intenzione incentivare la pirateria e pertanto non mi assumo alcuna responsabilità su come tu possa usare le informazioni presenti in essa.

    Potrebbe interessarti anche Sponsor In meno di 10 anni rischiamo di vedere mestieri completamente automatizzati, dai baristi ai calzolai pictetperte.

    Di seguito la cronologia e i link alle versioni rilasciate. Versione 1. Tooltip sulla progressbar contenente i messaggi sul download in corso. Reset dello storico selettivo. Se vuoi fare in modo che non ricompaia più automaticamente a ogni connessione effettuata ai server IRC, togli la spunta dalla voce l Pop up favorites on connect.

    Navigazione articoli

    Entro pochi secondi, vedrai comparire la lista dei canali presenti sul server: individua quelli dedicati alle tematiche di tuo interesse es. Scaricare file da mIRC Adesso ci siamo sul serio: sei connesso a un server, sei entrato in un canale e quindi sei pronto per scaricare da mIRC tutti i file di tuo interesse.

    Per scoprire quali sono i file presenti in un canale, dai il comando! Una volta connesso all'indirizzo in questione, ti ritroverai al cospetto di una pagina con i file aggiunti più di recente al canale e un motore di ricerca per trovare i file di tuo interesse all'interno dello stesso.

    Una volta individuato il file che vuoi scaricare, fai clic sul suo nome e ti comparirà un elenco di tutti i bot che permettono di scaricarlo. In alcuni casi, il comando viene copiato automaticamente nella clipboard di sistema.

    A questo punto, torna nel canale su mIRC, incolla il comando che hai ottenuto dal sito con la lista e premi Invio sulla tastiera del PC: il download dovrebbe partire in automatico. Se il download non parte, probabilmente il bot ha esaurito la coda di download e quindi sei stato messo in lista d'attesa.

    Alcuni canali permettono anche di cercare file direttamente al loro interno, senza ricorrere a liste esterne: basta usare il comando find seguito dal nome del file da cercare es. Niente più rallentamenti nè code che durano giorni, con Irc potremo scaricare l'ultimo film appena uscito al cinema in un paio d'ore! Naturalmente avvalersi di questi strumenti non è propriamente una cosa legale, ma l'intento di questo articolo è quello di informare e, fino a prova contraria, l'informazione non è sinonimo di illegalità Irc in Windows Come già detto, esistono vari programmi per Windows, quello più conosciuto ed utilizzato è Mirc.

    Scaricate la versione che preferite e successivamente scompattate l'archivio. Come potete notare, non c'è bisogno di eseguire alcuna installazione, entrate nella cartella che si è creata subito dopo aver scompattato l'archivio, vi ritroverete una cartella come questa: Il file eseguibile è mirc.

    Eseguite ora mirc. Quelli più importanti sono quelli aventi il maggior numero di utenti connessi, io solitamente mi connetto sempre su AtlRevenge, ma siete liberi di collegarvi in qualsiasi canale per dare un'occhiata. Per questa guida mi limito a connettermi proprio su AtlRevenge, doppio clic dunque sulla voce relativa al suddetto canale e vi si aprirà la console per poter interagire con il Server.

    L'Utente Remoto. Rappresenta il nickname dell'utente remoto.

    Ubuntu e open source: Pidgin meglio di mIrc

    In genere si tratta di colui che ha scatenato l'evento. L'Indirizzo dell'Utente Remoto. Ogni utente, collegato al Server IRC, oltre ad un nickname univoco, possiede anche un "indirizzo identificativo" che ha sempre la sintassi host domain. In alcuni casi è comodo conoscere questo indirizzo, ad esempio quando si vuole ignorare un utente, bannarlo, ecc Il Canale.

    In genere un evento si svolge in un canale. Dato che non sempre questo è vero, non sempre questo parametro è disponibile. Ad esempio il QUIT di un utente vale "per tutto il server" e non è specifico di un singolo canale. Laddove un evento non preveda questo parametro, la variabile non sarà risolta e quindi non va usata ad esempio per l'evento other. Il Server.

    Un evento è sempre generato su uno specifico Server IRC. I Dati. Quasi tutti gli eventi portano dei "dati" con se. Anche in questo caso, non tutti gli eventi forniscono questo parametro. Ogni volta che viene generato un evento, il plugin verifica se esistono delle Sentinelle programmate per reagire ad esso, ne verifica la condizione e, se viene soddisfatta, procede ad eseguirne l'azione.

    Ad esempio impostando il numero di ripetizioni a "3", l'azione sarà eseguita un massimo di 3 volte in corrispondenza di altrettanti eventi. Eccezione è data dall'evento all che rappresenta "tutti gli eventi" e va usato quando si vuole che una sentinella faccia qualcosa nel momento in cui riceve un evento qualsiasi.

    Aldilà del fatto che reagirà anche quando un utente scrive "Ciao a tutti quanti", piuttosto che "Ciaoooooo", reagirà anche quando questi scrive una semplice "a".

    XDCC: Scaricare con Linux usando XChat IRC

    Ecco che in questo caso siamo di fronte ad un qualcosa di molto più simile ad un'uguaglianza. Il software è anche in grado di trovare errori e scrive esattamente quale parte della stringa soddisfa l'espressione.

    Infine, tenere a mente alcune considerazioni: Le sentinelle vengono valutate nell'ordine con il quale sono inserite. Non è possibile inserire più sentinelle perfettamente identiche.

    Anche se minima, una differenza deve esserci. In altri termini: se l'azione di una sentinella genera un evento speciale che soddisfa la sentinella stessa, si innesca un loop infinito; il plugin se ne accorge e blocca l'esecuzione.

    E' possibile sfruttare questa caratteristica congiuntamente con la seconda considerazione qui sopra, per creare sentinelle che rispondono solo in una determinata condizione e per un certo numero di volte.

    Ad esempio, la sentinella esposta sopra che risponde al "Ciao" ha un difetto: ogni volta che l'utente "pippo" ci dice "Ciao", rispondiamo in automatico e diamo il VOICE. Se si caricano le sentinelle salvate, senza salvare quelle eventualmente aggiunte, quest'ultime vanno perse. Lo "stato" delle sentinelle si azzera nel momento in cui vengono ri-caricate dal file eventualmente presente su disco. Versione dello Script: Consente di verificare la versione del plugin attualmente utilizzata e la disponibilità di una nuova online.