Skip to content

PADUTCHCAMPSITE.INFO

Ricevi Le Ultime Novità

MODELLO RLI COMPILABILE SCARICARE


    Modelli e istruzioni. Modello RLI - pdf - Richiesta di registrazione e adempimenti successivi. Istruzioni per la compilazione del modello RLI aggiornate al I dati che lei ci comunica attraverso questo modello verranno trattati dall'Agenzia delle Entrate per le finalità di registrazione del contratto e di accertamento dei. Modello RLI: Scarica il modello pubblicato dall'Agenzia delle Entrate per la registrazione dei contratti di locazione, adempimenti successivi e. pdf, da scaricare e compilare seguendo le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate. L'​RLI si. RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI. Contratti di locazione e affitto di immobili. SEZIONE I. Registrazione. QUADRO A - DATI.

    Nome: modello rli compilabile
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:30.87 MB

    MODELLO RLI COMPILABILE SCARICARE

    Ma vediamo come procedere alla redazione delle singole sezioni. In questo quadro occorre innanzitutto indicare la "tipologia di contratto". Nel caso in cui si decida di pagare l'imposta di registro per l'intera durata del contratto anziché per ogni singola annualità, andrà barrata la casella "Pagamento intera durata".

    In questo caso il contribuente avrà diritto ad una riduzione dell'imposta. La casella "eventi eccezionali", invece, va barrata da coloro che beneficiano di agevolazioni fiscali disposte a seguito di calamità naturali o di altri eventi eccezionali.

    Tre sono i soggetti che possono richiedere la registrazione del contratto: il locatore, il conduttore o il mediatore. Chiaramente se chi richiede la registrazione è una società o un ente, oppure un minore, interdetto, o inabilitato, occorre riportare i dati anagrafici del rappresentante legale nome, cognome, codice fiscale.

    È possibile allegare anche altri documenti, come scritture private, inventari, planimetrie. Si deve compilare la casella esenzioni soltanto se il contratto è esente da bollo o da imposta di registro.

    La casella non va barrata se le imposte sono sostituite dalla cedolare secca. Nella sezione III va riportata la firma del locatore o del conduttore per attestare che tutti i dati riportati nel modulo siano uguali a quelli dichiarati nel contratto di locazione.

    La sezione II riguarda i dati del conduttore.

    Il locatore o il conduttore possono essere anche una società o un ente. La comunicazione dei dati castali non va effettuata nel caso in cui i dati siano stati già precedentemente comunicati. Si precisa, tuttavia, che nella quasi totalità dei casi quando la registrazione viene effettuata da un soggetto abilitato la modalità di presentazione del modello RLI è nella forma telematica.

    In presenza di più locatori o conduttori è sufficiente che la richiesta di registrazione sia sottoscritta da uno di essi. Il soggetto che sottoscrive la richiesta attesta che tutti i dati dichiarati coincidono con quelli contenuti nel contratto di locazione. La Sezione III del Quadro A prevede poi uno spazio riservato al legale rappresentante qualora chi richieda la registrazione agisca in nome e per conto di un altro soggetto società, ente, minore, interdetto, inabilitato, ecc.

    In questo caso, infatti, è tenuto a specificare se ha agito in qualità di cedente o cessionario, marcando la casella corrispondente.

    In particolare, la casella "pagamento intera durata" va barrata se la locazione è pluriennale e si sceglie di corrispondere l'imposta di registro commisurata all'intera durata del contratto.

    Tale opzione, ammessa anche in caso di proroga, dà diritto a una riduzione dell'imposta pari alla metà del tasso di interesse legale moltiplicato per il numero delle annualità.

    La casella "eventi eccezionali", invece, va barrata se il contribuente è legittimato a fruire delle agevolazioni fiscali previste da particolari disposizioni normative che seguono calamità naturali o altri eventi eccezionali. Con la casella "casi particolari", infine, possono essere indicate le eventuali fattispecie negoziali particolari contenute all'interno del contratto, con riferimento alle quali la richiesta di registrazione viene presentata o viene fatta la comunicazione di un adempimento successivo.